SPETTACOLIԑ PRIMO PIANO

Springsteen a Roma con il suo tour mondiale nel 2020

ROMA. Bruce Springsteen, in questi giorni presente a Roma per seguire la figlia Jessica impegnata in un concorso ippico a Villa Borghese, ha annunciato che nella capitale terrà un concerto del suo tour mondiale del 2020. Tour che metterà a punto nelle prossime settimane. Non c’è ancora una data precisa, ma le parole del Boss non lasciano dubbi. Se il concerto venisse confermato, per Springsteen sarebbe un ritorno a Roma quattro anni dopo il live del 16 luglio 2016 al Circo Massimo, che vide accorrere quasi 60 mila persone.

Anche l’assessore ai Grandi Eventi di Roma Daniele Frongia esultato su Fb dopo le dichiarazioni del Boss: “Questa è una notizia entusiasmante. Ancora più entusiasmante è il fatto che Roma rappresenti per lui un grande palco e una importantissima vetrina scelta per presentare nuovamente la sua musica”.

Springsteen Roma

In una intervista rilasciata a Repubblica, Springsteen ha annunciato anche l’intenzione di tornare in studio, in autunno, con la sua fedele E Street Band. In cantiere ci potrebbe essere un nuovo album, anche se al momento sarebbe azzardato sbilanciarsi. L’unica certezza, per ora, è invece il disco da solista che è ormai prossimo alla pubblicazione: Western Stars uscirà il prossimo 14 giugno e consta di tredici tracce prodotte dall’artista americano con Ron Aniello. E’ l’album numero 19 per il Boss, registrato principalmente nella sua abitazione in New Jersey, così come in California e a New York.

Loading...

Articoli Correlati