CRONACHEԑ PRIMO PIANO

Studentessa di 19 anni muore di meningite: aperta inchiesta dalla Procura

BRESCIA. Veronica Cadei, una studentessa di 19 anni di Villongo, in provincia di Bergamo, è morta all’ospedale Civile di Brescia per una meningite fulminante. La giovane si trovava in città, all’Università Cattolica che frequentava, quando ha iniziato a sentirsi poco bene. Un amico l’ha accompagnata al Pronto soccorso: la diciannovenne aveva la febbre molto alta, ma inizialmente le sue condizioni non sembravano gravi.

Il quadro clinico è precipitato in poche ore e per la giovane non c’è stato nulla da fare. Il pm Lorena Ghibaudo ha disposto autopsia sul corpo della giovane ed ha aperto un’inchiesta contro ignoti per omicidio colposo.

Giuseppe Muri

Giornalista pubblicista dagli Anni Ottanta, si occupa di cronaca e di costume. Ha lavorato per un lungo periodo nelle redazioni di testate locali piemontesi. Appassionato di storia, ha svolto alcune inchieste legate a fatti importanti che hanno caratterizzato il Novecento italiano.

Articoli Correlati