DAL MONDOԑ PRIMO PIANO

Sulla Groenlandia Trump non demorde ” Sarebbe un grande affare”

GROENLANDIA. Il presidente americano Donald Trump ha confermato il suo interesse per l’acquisto della Groenlandia, affermando che l’operazione sarebbe un ‘grande affare immobiliare’.  “Sarebbe un grande affare immobiliare. Ci si possono fare molte cose. La Danimarca sta perdendo quasi 700 milioni di dollari all’anno per sostenerla. Strategicamente per gli Stati Uniti sarebbe molto bello, siamo un grande alleato della Danimarca, proteggiamo la Danimarca e aiutiamo la Danimarca e lo faremo”. Secondo quanto riporta l’emittente Usa Sky News, rispondendo a chi gli chiedeva un commento sulle recenti indiscrezioni di stampa in questo senso, Trump ha detto che sta “guardando” a questa possibilità perche’ “per gli Stati Uniti sarebbe bello strategicamente”.  

Il suo interesse per il territorio autonomo danese era emerso venerdì scorso grazie ad un’indiscrezione del Wall Street Journal (Wsj) secondo cui il presidente si era informato “ripetutamente” con i suoi collaboratori – anche se “con vari gradi di serietà” – sulla possibilità che gli Usa acquistino l’isola. Sempre venerdì, in una dichiarazione ufficiale riportata dai media americani il governo danese aveva commentato che “la Groenlandia non è in vendita”. Riferisce le parole del premier di Copenhagen la Cnn, citando il quotidiano groenlandese Sermitsiaq. “La Groenlandia non è danese – precisa Fredriksen -, la Groenlandia appartiene alla Groenlandia. Spero vivamente che questo (interesse) non sia inteso seriamente” e sottolinea che gli scambi tra Trump e i suoi collaboratori su questo argomento sono “una discussione assurda”. L’interesse di Trump era emerso venerdì dopo un’indiscrezione del Wall Street Journal, secondo cui il presidente si era informato “ripetutamente” con i suoi collaboratori, anche se “con vari gradi di serietà”, sulla possibilità di acquistare l’isola. E sempre venerdì, il governo danese aveva replicato che quell’isola “non è in vendita”.

Loading...

Articoli Correlati