SPETTACOLIԑ PRIMO PIANO

Talent show in crociera con Macs Cabi a “The Voice of the Sea”

Esibirsi su una nave da crociera, davanti a numerosi viaggiatori e a tre giudici, proprio come nei talent show che si vedono in televisione, deve essere stato come cantare per la prima volta in pubblico: “Mi trovavo in mezzo all’oceano Atlantico direzione Caraibi. Non ho resistito e ho partecipato al concorso The voice of the Sea. Ho cantato nel bellissimo teatro della Costa Favolosa. Ho scelto “Caruso” ed è stato bellissimo”. A dirlo è Macs Cabi dal palco di una delle navi da crociera Costa, dove, al pari di “The Voice”, fino all’ultimo, con le blind audition, l’adrenalina tiene alti gli spiriti di concorrenti e giudici, che votano la voce. E tra questi, il tenore Spero Bongiolatti, che ha cantato Caruso nella sua carriera, è rimasto affascinato, come gli altri, dall’artista italiano nato in Svizzera, e vincitore del talent.

Dopo Carmen Pierri, nominata “The Voice of Italy 2019”, e Sofia Tornambene, da poco proclamata vincitrice di “X Factor Italia”, anche nel bel mezzo dell’oceano Atlantico potrebbe spuntare una voce nuova italiana. In realtà il cantautore Macs Cabi, che da Torino si è trasferito in Sardegna, ha dimostrato da tempo che per i sogni non esistono confini, essendo stato anche uno dei primi a partecipare alle audizioni di X Factor, pure l’anno in cui vinse Marco Mengoni. Macs segue la sua musa da quando era un adolescente, e niente lo ha mai tenuto lontano dalla musica, o demotivato a continuare in questi anni, fino all’uscita, nel 2017, di “Giorni di periferia”, il singolo che ha fatto da lancio all’omonimo EP. Posizionatosi nella Indie Music Like, la classifica del gradimento delle canzoni indipendenti più longeva d’Italia, con Giorni di periferia prima di Raphael Gualazzi, Macs Cabi ha visto il suo nome in mezzo a quello dei big italiani tra cui Noemi, Elisa, Negramaro, e molti altri. Accompagnato dalla sua chitarra, ha fatto concerti tutta l’estate in Sardegna, e si sta già rimettendo a lavoro, scrivendo nuove canzoni.

logo the voice of the sea

E se The Voice of the Sea non è abbastanza, si scopre che esiste anche “The Voice of the Ocean”, firmato Princess Cruises, spettacolo che dà vita ad audizioni, sessioni di prove, e in cui le iconiche sedie “I Want You”, di tre carismatici allenatori di squadra, portano i cantanti all’esibizione finale dal vivo, dove si sceglie il vincitore.

Simona Cocola

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli Correlati