CULTURAԑ PIEMONTEԑ PRIMO PIANO

Torino, un maxi vocabolario per salvare tremila parole

TORINO. Per salvare 3.126 parole della lingua italiana che rischiano di essere dimenticate, Zanichelli ha presentato oggi a Torino il progetto #paroledasalvare. Le parole in questione nell’edizione 2020 del vocabolario Zingarelli saranno accompagnate da un fiorellino, simbolo grafico che le contrassegna come “Parole da salvare”: termini della lingua comune sempre meno presenti nell’uso scritto, orale e nei mezzi di informazione.

Proprio con la volontà di salvare queste parole – spesso trascurate a favore di sinonimi più comuni e intuitivi, ma più generici e meno ricchi di sfumature espressive – la casa editrice ha realizzato un maxi vocabolario, che è approdato nel cuore del capoluogo piemontese, per l’esattezza nella centralissima via Garibaldi. Vi resterà fino a sabato 5 ottobre.

Articoli Correlati