CRONACHEԑ TOP NEWS

Torna l’ora legale, lancette da spostare avanti di un’ora

Torna l’ora legale. Questa notte (dalle 2 alle 3) si dovranno spostare di un’ora in avanti le lancette dell’orologio. La convenzione, adottata per sfruttare meglio l’irradiazione del sole durante il periodo estivo, durerà fino a domenica 27 ottobre 2019. Nei giorni scorsi il Parlamento europeo ha votato una risoluzione con cui conferma l’abolizione ma anche il rinvio della cancellazione del passaggio da un orario all’altro. Saranno i singoli Stati a scegliere, entro il 2021, che cosa fare: chi manterrà l’ora legale dovrà spostare le lancette per l’ultima volta a marzo 2021, chi invece manterrà l’ora solare lo farà a ottobre 2021.

Qualche consiglio

Per regolarizzare il ciclo sonno-veglia, nei giorni successivi al cambio d’ora, è importante ciò che si mangia: il consiglio è di consumare cibi ricchi di triptofano come latticini, carboidrati, cereali, legumi secchi, uova, e anche verdure come carciofi, cavoli, spinaci, zucchine, funghi, oltre a frutta secca e banane. Può aiutare anche il magnesio, che combatte la stanchezza. Vanno evitati invece i cibi ricchi di zuccheri e quelli che contengono grassi saturi. Da limitare inoltre il consumo di alcolici e di caffeina. Per limitare gli effetti portati dall’ora legale è anche consigliabile stabilire un orario per dormire, cercando di mantenere la routine. È importante non addormentarsi guardando lo schermo di dispositivi come smartphone e pc così da evitare gli effetti negativi della luce blu su occhi e pelle. Lo sport, meglio se al sole, aumenta le produzione di vitamina D, che ci rende più energici. È consigliabile, tra le altre cose, anche fare un bagno caldo la sera per conciliare il riposo.

Articoli Correlati