• 28 Gennaio 2021
  • CRONACHE

Tragedia a Palermo, bambina di 10 anni batte la testa e muore a scuola

Una bambina di 10 anni è morta a scuola dopo aver battuto la testa. La tragedia è accaduta nell’istituto Vittorio Emanuele Orlando di via Lussembrugo a Palermo. 

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la piccola sarebbe caduta, battendo violentemente la testa durante l’ora di educazione fisica. Subito dopo l’incidente, l’insegnante ha prontamente avvertito il personale della scuola e chiamato i soccorsi, ma è stato vano ogni tentativo di rianimazione. I carabinieri sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina ha espresso “profondo cordoglio e dolore” per la tragedia avvenuta a Palermo. Il ministro ha inviato la “massima vicinanza alla famiglia” e rende noto che il Ministero ha già avviato tutti gli accertamenti del caso.

Articoli correlati