CRONACHEԑ PIEMONTEԑ TOP NEWS

Tre morti sulla A26-A8, il tratto è stato chiuso per molte ore

NOVARA. Due persone, un uomo di 62 anni e una donna di 65, sono morte travolte da un Tir in una galleria della bretella autostradale A26-A8, tra Castelletto Ticino (Novara) e Sesto Calende (Varese). Le vittime erano su un furgone che si era fermato per un guasto nel tunnel ‘Mambrino’. Sulla stessa diramazione autostradale si è verificato un altro incidente mortale, poco più tardi, vittima un motociclista coinvolto in uno scontro con tre auto. Un motociclista di 35 anni è morto in un incidente stradale avvenuto sulla A26-diramazione A8, nel tratto tra Arona e Castelletto. Il 35enne è stato sbalzato dalla sua moto, per cause da accertare, ed è morto sul colpo.

Il personale del 118 non ha potuto far altro che constatare il decesso. I vigili del fuoco sono intervenuti con due autopompe per mettere in sicurezza i veicoli. Sul posto anche l’elisoccorso e la Croce Rossa di Arona oltre alla Polstrada. È stata disposta la chiusura del tratto, all’altezza del km 12.5, all’interno della galleria Mambrino. Il tratto di Autostrada tra Castelletto Ticino e Sesto Calende in direzione della A8 Milano-Varese, è stato riaperto solo alle 19,15.

Articoli Correlati