SPETTACOLIVIDEOԑ TOP NEWS

“Tu esci come Venere da un’onda”. Addio al romantico Fred Bongusto

Sulla sua pagina Facebook, un post spicca tra i tanti: “Essere romantici è come leggere la vita con un tipo di lente particolare, io questa lente la uso sempre anche quando non canto”. Il pensiero è quello di chi, a 84 anni, conservava ancora un’anima sognatrice: il cantante italiano Fred Bongusto, deceduto la notte scorsa a Roma. Nato a Campobasso nel 1935, Alfredo Antonio Carlo Buongusto aveva conquistato, con la sua voce calda, e con brani come “Una rotonda sul mare”, l’Italia degli Anni Sessanta e Settanta. Nel 1966 vince, con il brano “Prima c’eri tu”, la manifestazione canora “Un disco per l’estate”, e in seguito si afferma anche prima come arrangiatore di una trentina di colonne sonore, tra cui “Malizia” (candidata al Nastro d’argento) e “Peccato veniale” di Salvatore Samperi, e poi come autore. Malato da qualche tempo, Bongusto ha vissuto una lunga malattia. I funerali saranno celebrati a Roma, lunedì 11 novembre alle ore 15 nella Basilica di Santa Maria in Montesanto, la Chiesa degli artisti in piazza del Popolo.

Articoli Correlati