CULTURAԑ LAZIO

Tusculum, la Pompei romana visitabile nel Parco Archeologico di Tuscolo

ROMA. La prima volta per Tusculum, città fondata dal figlio di Ulisse e della Maga Circe, residenza estiva di imperatori e senatori, definita la “Pompei alle porte di Roma”, sarà sabato 13 aprile, quando, dopo un anno di chiusura, si potrà visitare. Un nuovo percorso, anche domenica 14, tra visite guidate e laboratori didattici, percorribile attraverso Via dei Sepolcri fin sul Decumano, è previsto per la riapertura del Parco Archeologico e culturale di Tuscolo, al centro del progetto “Il luogo primitivo dell’anima” della Comunità Montana Castelli Romani e Prenestini, in collaborazione con la Escuela Espanola de Historia y Arquelogia en Roma-Csic.

parco del tuscolo

Il completamento dei lavori di riqualificazione dell’intera area archeologica dell’antica Tusculum, fatta di terme, tiepidarium e frigidarium, il teatro, il tempio di Mercurio, il foro, e arricchita da vari mosaici, è previsto nel 2020. Nelle due giornate aperte al pubblico con ingresso gratuito fino a esaurimento posti, la Comunità Montana metterà a disposizione dei visitatori anche una navetta gratuita per collegare il Parco e Villa Mondragone, la splendida dimora del XVI secolo che quest’anno ospita la mostra mercato “Orchidee dal Mondo”.

Informazioni e prenotazioni: 391.4225048; info@tuscolo.org
   

Loading...

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli Correlati