AMBIENTEECONOMIA

Tutti possono piantare un albero e aiutare l’ambiente grazie a Treedom

Un team giovane, quasi tutto italiano, composto da professionisti tra forestali, informatici, ed esperti di comunicazione. Sono “quelli” di Treedom, l’unica piattaforma web al mondo che permette di piantare un albero a distanza, e seguirlo online, perché i poteri degli alberi sono importanti: essi proteggono l’ambiente, catturano l’anidride carbonica, e coi propri frutti favoriscono sviluppo economico e sicurezza alimentare.

E dal 2010, anno di fondazione di Treedom, che dal 2014 fa parte delle “Certified B Corporations” (network di imprese che si contraddistinguono per elevate performance ambientali e sociali), sono stati piantati dai contadini locali oltre 500mila alberi in Africa, America Latina, Asia, e Italia.

tabella degli obiettivi globali per uno sviluppo sostenibile
Obiettivi globali per uno sviluppo sostenibile

Tutto il processo si avvia con la costruzione del vivaio e produzione delle piantine, e prosegue attraverso la distribuzione delle piante ai contadini, la messa a dimora della pianta, la manutenzione della pianta fino al momento in cui non darà un reddito al contadino.

E ancora, la formazione dei contadini sulle migliori pratiche agro-forestali, anche con il supporto di università ed enti di ricerca locali, la sostituzione delle fallanze durante i primi anni in cui il tasso di mortalità è più elevato, la piantumazione di un 5% in più di alberi che non vengono assegnati agli utenti per coprire le fallanze, per finire con la registrazione delle coordinate gps dell’albero e monitoraggio fotografico, i controlli annuali a campione sulle aree di progetto per verificare la permanenza degli alberi e la loro buona salute, l’approvazione della foto e controllo delle coordinate di ogni singolo albero da parte dei nostri agronomi specializzati. Infine, si assegna all’albero un’identità digitale univoca, ed esso è poi inserito in un registro pubblico. Gli aggiornamenti periodici sul progetto, con un focus sui benefici ambientali e sociali, sono quindi pubblicati nel “Diario dell’Albero”.

manifestanti per il pianeta
Foto da pagina Facebook Treedom

Gli alberi si possono anche regalare, cercando in base alle loro caratteristiche e al significato, e lasciando una dedica al destinatario, il quale riceve questo dono, consegnato via e-mail, o tramite social network.
In ogni caso, non solo singoli cittadini possono aderire a questa iniziativa, bensì anche aziende: Findus, Samsung, Enel Geox, H & M, San Benedetto, Nespresso, Toyota, e molte altre, ad esempio, sono già clienti di Treedom.

Loading...
Tags

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli Correlati