CULTURAԑ PRIMO PIANOԑ TOSCANA

Uffizi: emerso uno scheletro di donna rinascimentale dagli scavi

FIRENZE. Uno scheletro rinascimentale è stato rinvenuto durante i lavori di scavo nell’area adiacente all’aula di San Pier Scheraggio agli Uffizi. I resti, perfettamente conservati, sono appartenuti a una donna, e s’ipotizza risalgano alla fine del ‘400. Le spoglie sono situate in un punto dove un tempo c’era una chiesa, esistente prima ancora che gli Uffizi fossero edificati, inglobandone gli spazi. Si tratta di un luogo di culto molto frequentato, anche dal sommo poeta Dante Alighieri. Gli scavi archeologici effettuati sotto la guida della Soprintendenza da circa 20 anni, hanno riportato alla luce una porzione dei sotterranei dell’antico edificio religioso, che, come usava nel passato, eraa anche usato come luogo di sepoltura. Lo scheletro, indicato con codice identificativo 101, sarà ora portato ai laboratori di archeoantropologia della Soprintendenza per essere sottoposto a esami e analisi.

Articoli Correlati