TURISMOԑ TOP NEWS

Vacanze di Natale, ecco le mete preferite dagli italiani

ROMA. Il periodo di Natale è l’occasione, per molti italiani, per fare una vacanza lontano da casa. Ma dove? La piattaforma digitale per la ricerca di voli e hotel momondo.it  ha analizzato i dati a propria disposizione per svelare le mete più gettonate del 2019. La regina delle Feste è New York, mentre, tra le mete italiane, è Roma la preferita.

Quest’anno, secondo un sondaggio fornito dai maggiori tour operator si è registrata una crescita di prenotazioni rispetto allo scorso anno nell’ordine del 15 per cento. Una percentuale davvero sostenuta, che va a premiare in parte aree esotiche e ovviamente calde e in parte grandi capitali ddove potersi immergere in tour culturali e artistici. D’alto canto, quale miglior occasione del Natale quindi per spingersi verso mete a lungo raggio? Analizzando la classifica di Momondo, ben sei delle mete che occupano le prime dieci posizioni sono, infatti, destinazioni internazionali, fuori dal continente europeo.

Bangkok è la seconda meta preferita dagli italiani dopo New York (in foto sopra)

Il podio 2019 rispecchia quasi quello dello scorso anno. Londra si assicura la medaglia di bronzo, mentre New York (1°) e Bangkok (2°) si trovano a posizioni invertite rispetto al 2018. È infatti la Grande Mela a guadagnarsi il primo posto delle mete preferite degli italiani in partenza a Natale, i quali non vogliono rinunciare al grande spettacolo delle luminarie newyorkesi installate su ogni strada e alla visione dell’albero addobbato in Rockefeller Center. Tra le città internazionali che popolano la speciale top ten natalizia compaiono mete esotiche, come Malé (6°) e Phuket (9°), e altre urbane come Miami (4°), Dubai (8°) e la caotica e sensuale Buenos Aires (10°), purché si possa godere un po’ di caldo. In Europa, invece, gli italiani optano per le destinazioni più tradizionali da mettere sotto l’albero, come la romanticissima Parigi (5°) e la nordica Amsterdam (7°).

Una veduta di Londra, sempre molto gettonata per le vacanze di fine anno

Per quanto riguarda il Bel Paese, gli italiani si dividono principalmente in due categorie: chi predilige immergersi tra arte e musei e chi invece sceglie il grande classico del “bianco Natale” sulle piste da sci. Ma, in ogni caso, attenzione al portafoglio, per chi deciderà di trascorrere le vacanze in Italia, il budget di spesa previsto è in aumento rispetto al 2018, su ben sei delle destinazioni in classifica. In testa alla classifica Roma, seguita da Milano, Firenze, Venezia, Bolzano, Napoli, Livigno, Madonna di Campiglio, Cortina d’Ampezzo e Torino. Quest’ultima si mostra come la meta più economica, con un calo dei prezzi del 18 per cento rispetto allo scorso anno. La più costosa è invece Livigno con rincari del 31 per cento, seguita da Milano (+27 per cento) e Firenze (+23%).

Piero Abrate

Piero Abrate

Giornalista professionista dal 1990, in passato ha lavorato per quasi 20 anni nelle redazioni di Stampa Sera e La Stampa, dirigendo successivamente un mensile nazionale di auto e il quotidiano locale Torino Sera. È stato docente di giornalismo all’Università popolare di Torino.

Articoli Correlati