CRONACHEԑ CAMPANIA

Vandali sulla circumvesuviana, il convoglio si ferma

TORRE ANNUNZIATA. Ignoranza, arroganza e nessun rispetto delle regole civili. Queste le caratteristiche dei protagonisti dei gravi fatti accaduti oggi sulla Circumvesuviana. Infatti vandali in azione sul treno della Circumvesuviana, convoglio costretto a fermarsi con gravi disagi per centinaia di pendolari. Il fatto è accaduto questa mattina, attorno alle 12, su un treno partito da Napoli e diretto a Sorrento con a bordo tanti turisti e pendolari del mare. 

Secondo quanto si apprende, il treno diretto nelle località di mare, è stato costretto a fermare la propria corso alla stazione di Pompei-Villa dei Misteri in quanto sconosciuti hanno divelto i bordi ‘sensibili’ delle porte, costringendo il capotreno ad arrestare la corsa in attesa che sul posto giungesse un altro treno per portare i pendolari fino a Sorrento. Un’azione probabilmente frutto anche del sovraffollamento della banchina con centinaia e centinaia di persone in attesa. Ma un’azione in nessun caso giustificabile per la gravità ed i disagi che ha creato.

Loading...

Articoli Correlati