SPORTԑ PRIMO PIANO

Viareggio Cup, ottavi: avanti Inter e Fiorentina. Harakiri Milan

VIAREGGIO. Gli ottavi di finale della Viareggio hanno decretato il passaggio del turno di cinque squadre italiane e tre straniere. Tra le vittime illustri spicca il Milan capace di farsi rimontare di due gol nel finale e perdere definitivamente ai rigori. Il match clou tra Fiorentina e Torino, se lo aggiudicano i viola.

Nella partita tra l’Inter e la rappresentativa Serie D, i nerazzurri dopo un quarto d’ora non entusiasmante si portano in vantaggio grazie alla rete del capitano Nolan. Nel secondo tempo gestiscono la partita, senza correre grandi pericoli e al 92esimo chiudono definitivamente la pratica grazie alla realizzazione di un rigore, a seguito di un fallo di Trevisan in area con conseguente espulsione, realizzato da Vergani.

Danilo Giacinto Ventola – Genoa (Twitter)

Il Genoa ha affrontato alle 15:30 l’Empoli, dopo un primo tempo molto equilibrato condizionato a larghi tratti dal vento, i grifoni salgono d’intensità nella ripresa e conquistano la vittoria per 1-0 grazie alla rete di Danilo Giacinto Ventola. Il Parma invece si qualifica con il brivido, contro i lettoni del FK Rigas, dopo un primo tempo a reti inviolate, a inizio ripresa subisce due gol nel giro di tre minuti al 47′ e al 50′ per opera del difensore Troninkovs, autore di una doppietta. I ducali riescono a raggiungere il pareggio grazie alle reti di Camara al 66′ e Pelle al 74′. Dopo i tempi regolamentari hanno la meglio ai calci di rigore segnando 4 tiri dal dischetto rispetto ai due degli avversari.

Bologna (Twitter)

L’incontro tra Athletico Paranaense e Berekum Chelsea finisce nei 90 minuti 1-1 grazie alle reti di Attuquaye per gli africani e David per i brasiliani. Si aggiudicano il passaggio del turno i ghanesi ai rigori. Esce il Sassuolo ai danni del Braga, portoghesi subito in vantaggio grazie alla rete di Oliveira dopo 4 minuti. Gli emiliani trovano il pareggio al 77′ grazie al rigore realizzato da Mattioli. Dopo i tempi regolamentari il Braga è più preciso dagli undici metri e vince il match.

Clamorosa eliminazione del Milan, che contro il Club Bruges si era portato in vantaggio di due gol grazie alle marcature di Pecorino e Haidara. Harakiri rossonero nel finale che al 76′ subisce la rete di Voet e al 90′ concede un rigore agli avversari, che non sbagliano con De Wolf. Prima della fine del tempo si fa espellere Djalo, situazione che fa capire lo stato d’animo destabilizzato e alterato della squadra meneghina. Ai calci di rigore sbaglia due dei primi tre tiri, errori che i belgi non ripetono realizzando una vittoria fino ad un quarto d’ora dalla fine insperata.

Fiorentina (Twitter)

Nel posticipo delle 18:00 buona prestazione del Bologna che sconfigge il Dukla Praga per 2- 0, pratica qualificazione chiusa nel secondo tempo con le reti di Stanzani e Cossalter. Il “big match” delle 19:30 tra l’attuale seconda e terza del Campionato Primavera, ossia Fiorentina e Torino, è una giostra di emozioni. I viola cercano sin dai primi minuti di imporsi e segnano tre reti in 7 minuti: al 12′ sigla il vantaggio Montiel, al 15′ raddoppia Longo e al 19′ Ferrarini realizza il tris. I granata non si arrendono e al 31′ segna 3-1 Onisa e sei minuti dopo raddoppiano con Rauti. Nella ripresa i toscani si fiondano in avanti e dopo un minuto realizzano il quarto e definitivo gol grazie alla doppietta di Longo.

Il quadro dei quarti è così delineato :

Inter – Bruges
Bologna – Braga
Genoa – Berekum Chelsea
Fiorentina – Parma

II risultati definitivi degli ottavi di finale :

Parma U19FK Rigas U192 – 2 (6-4 dopo i rigori)
Athletico-PR U19Berekum Chelsea U191 – 1 (7-8 dopo i rigori)
Bologna U19Dukla Praga U192 – 0
Braga U19
Sassuolo U19
1 – 1 (6-4 dopo i rigori)
Milan U19Club Brugge U192 – 2 (4-6 dopo i rigori)
Fiorentina U19Torino U194 – 2
Serie D teamInter U190 – 2
Genoa U19Empoli U191 – 0

Articoli Correlati