SPORTVIDEO

Video: il dramma di Delonte West, campione Nba caduto in disgrazia

Sta circolando da qualche ora su Twitter una serie di video che mostrano l’ex cestista statunitense Delonte West, giocatore che ha militato per otto stagioni in Nba, mentre viene malmenato in mezzo alla strada da un automobilista sceso dalla propria vettura e successivamente un’altro filmato che mostra l’uomo in evidente stato confusionale, seduto sul marciapiede a petto nudo e ammanettato.

Le immagini hanno sconvolto gli appassionati di questo sport e più in generale tutti gli sportivi, che sono rimasti allibiti dalla violenza nei confronti dell’ex campione, ma sopratutto si sono chiesti come sia possibile che un ex giocatore professionista del suo calibro sia potuto cadere così in basso.

Il video dell’orrendo pestaggio nei confronti di Delonte West (Twitter)

Delonte West cominciò la sua carriera in Nba nel 2004, quando fu chiamato al draft dai Boston Celtics con la scelta numero 24. Dopo 3 stagioni con i Celtics, passo prima ai Seattle Supersonics e successivamente ai Cleveland Cavaliers, franchigia nella quale ha avuto l’onore di giocare insieme a ‘sua maestà’ Lebron James. Gli ultimi due team professionistici statunitensi furono i Dallas Mavericks e infine il ritorno a Boston. La parte finale della sua carriera fu segnata dall’approdo ai Texas Legends, squadra di D-League (lega di sviluppo Nb, una sorta di serie B del basket statunitense), il trasferimento per due anni in Cina e uno in Venezuela, e infine il ritorno ai Legends, dove terminò la carriera.

In carriera si stima che il 36enne nato a Washington abbia guadagnato circa 14 milioni di dollari, che sono andati in fumo a causa di diversi problemi economici, in gran parte legati ad una causa di divorzio e ad altre questioni legali inerenti il possesso illegale di armi da fuoco e guida pericolosa. inoltre alcuni hanno parlato in passato di problemi legati all’uso di droga.

Non tutti sono a conoscenza del fatto che l’ex cestista soffre da tempo di un grave disturbo bipolare con il quale combatte da anni. Jameer Nelson, ex compagno di West ai tempi del college ( entrambi hanno militato a St. Joseph’s) dopo aver visto il video ha affermato: “Mi fa male vederlo così. Quello che possiamo fare per lui in questo momento è pregare e sperare che cerchi l’aiuto di cui ha bisogno“.

delonte west
Delonte West in compagnia della ex moglie e della figlia (Twitter)

Mentre l’ex giocatore Nba e attuale commentatore sportivo Jay Williams ha condannato Twitter perché rea di aver permesso la pubblicazioni di tali filmati che secondo Williams permetterebbero alle persone : “…di fare commenti ignoranti grazie all’ausilio dei social media, in maniera tale da far sembrare la vita di tutti come un videogioco. Questa è la vita reale e un problema serio. Potrebbe riguardarti un giorno. Ricorda l’uomo immortalato con la sua famiglia nella foto che stai commentando.

Carlo Saccomando

Articoli Correlati