VIDEO

|VIDEO| La combattiva Meloni si trasforma nella dolce “Georgie”

La protagonista della consueta parodia del lunedì, realizzata da Fabio Lucentini, è la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni alla quale il creativo padovano aveva già avuto modo di dedicare altri tre video capaci di raccogliere su YouTube oltre 380mila visualizzazioni totali: “Melonious” parodia ispirata all’anime mecha ‘Daltonious‘, “Lady Giorgia” (di cui avevamo modo di parlare in un precedente articolo), e il più recente “Inno della Meloni” che come suggerisce il titolo è cantato sulle note dell’inimitabile ‘Inno di Mameli‘.

In questa occasione il brano è stato composto sulle note dell’anime giapponese “Georgie“, in onda su Italia 1 a partire dal 1984, ambientato nel XIX secolo tra l’Australia e l’Inghilterra e che racconta le avventure di una ragazza alla ricerca delle proprie origini.

Giorgia Meloni (Twitter)

La dolce ‘Georgie’ si trasforma nella forte e decisa ‘Giorgia’ Meloni, definita “nuova eroina” dei nostri tempi, oltre ad essere considerata “esempio di coerenza” che porta in Italia “orgoglio e giustizia”. Il cantautore veneto esalta le qualità di colei che secondo molti esperti ed illustri opinionisti politici potrebbe diventare nell’immediato futuro la nuova guida, e di conseguenza leader, della coalizione di centrodestra.

Considerazione basata principalmente sui voti ottenuti da FdI nell’ultima tornata elettorale (amministrative e Regionali), attestanti una netta ascesa nelle preferenze degli italiani, e che secondo i sondaggi sulle intenzioni di voto viene stimato al 15,6%, in crescita del 9% rispetto alle ultime elezioni politiche. Se le intenzioni di voto fossero confermate Fratelli d’Italia potrebbe effettuare uno storico sorpasso nei confronti del Movimento 5 Stelle, secondo le stime sondaggistiche in netto calo.

Carlo Saccomando

Tags

Articoli Correlati