DAL MONDOԑ TOP NEWS

Vienna, per una fuga di gas crolla palazzo: 14 feriti

VIENNA. Stanno proseguendo le operazioni di soccorso nell’edificio crollato parzialmente a Vienna nel pomeriggio di oggi, nel quartiere di Wieden. Per il momento il bilancio è di quattro feriti gravi e altri dieci feriti lievi, di cui due in stato di shock: a riferirlo è stato un portavoce del servizio di soccorso della capitale austriaca. Lo stabile, costruito negli anni cinquanta, era composto da cinque piani e 30 appartamenti e in seguito al crollo è stato del tutto evacuato.

Anche il palazzo limitrofo è stato danneggiato, secondo Der Standard. L’incidente, presumibilmente provocato da una fuga di gas, si è verificato intorno alle 16.35. La polizia ha chiuso la zona al traffico. Al momento sono al lavoro cento unità dei vigili del fuoco: le macerie vengono rimosse a mano per non provocare ulteriori crolli.

“Siamo stati avvisati subito dopo l’esplosione, abbiamo ricevuto in pochi minuti decine di richieste di soccorso – commenta il portavoce dei vigili del fuoco -. Quando siamo arrivati ​​sulla scena dell’incidente, i nostri uomini hanno sentito un forte odore di gas, motivo per cui pensiamo che possa essersi verificata una fuga. Abbiamo fatto una corsa contro il tempo perché temevamo che sotto le macerie potessero esserci altri feriti gravi”.

Loading...

Articoli Correlati