SPETTACOLIԑ TOP NEWS

X-Factor, il successo è andato a Sofia Tornambene, 17 anni

MILANO. È stata una lunga serata di musica e televisione, quella della puntata finale di X Factor 2019 che ha visto trionfare Sofia Tornambene. Il risultato è arrivato al termine di una lunga serata di musica sul palco del Mediolanum Forum di Milano, sul quale si erano presentati i quattro rimasti in gara dopo le selezioni delle prove live. I finalisti del giudice Samuel erano due, per la prima volta nella categoria band, ovvero Booda e Sierra. Malika ha invece portato fino al palco del Forum Davide Rossi, mentre a rappresentare le “under donna” di Sfera ci ha pensato Sofia Tornambene.

Non era invece arrivata alla serata finale Mara Maionchi, i cui concorrenti sono stati tutti eliminati prima della finale. Come di consueto, la finale è stata organizzata in tre parti, dalla prima dedicata ai duetti con un’icona della musica, i “Best of”, ovvero un medley dei tre brani più rappresentativi per i concorrenti, oltre allo scontro finale con i brani inediti.

La vincitrice è nata a Civitanova Marche e frequenta il quarto anno in un Istituto Tecnico con indirizzo grafico-pubblicitario. Il suo nome d’arte è Kimono, dovuto alla sua passione per il karate. Ma è quando si esibisce che Sofia trasmette tutta la sua potenza attraverso una voce delicata. Come dimenticare l’esibizione della cantante di Sfera Ebbasta (vera rivelazione tra i giudici di questa tredicesima edizione) sulle note di Love Of My Life dei Queen o la sua reinterpretazione super romantica di C’Est La Vie di Achille Lauro. E che dire, infine, del duetto di Sofia con Robbie Williams, che ha commosso il pubblico con il brano She’s The One?

Articoli Correlati