SPETTACOLIԑ PRIMO PIANO

Avengers: Endgame diventa il film che ha incassato di più nella storia

A tre mesi esatti dalla presentazione ufficiale a Los Angeles, il 22 aprile scorso, Avengers: Endgame diventa il film che nei cinema di tutto il mondo è stato capace di realizzare l’incasso più consistente di tutti i tempi. Nella classifica all time viene spodestato dopo dieci anni un blockbuster indimenticabile come Avatar, superato per solo, e si fa per dire, mezzo milione di dollari. Una cifra che ai più può sembrare enorme se rapportata alla vita reale di un comune mortale, ma rapportata ai 2.790,2 miliardi di dollari totali, incassati dall’ultimo capitolo della saga dei supereroi Marvel, rappresenta un’inezia.

Precedentemente lo stesso Avatar di James Cameron ci aveva impiegato ben 12 anni per superare un cult movie come Titanic, guarda caso sempre diretto dal medesimo regista, e vincitore di ben tre Oscar come miglior film, miglior regista e miglior montaggio. La differenza è che tra Avatar e Titanic la differenza di incassi è stata nettamente superiore: pari a 602,2 milioni di dollari.

Avengers: Endgame
Kevin Feige, presidente della Marvel Studios (Twitter)

L’annuncio era stato anticipato ieri, attraverso una previsione che poi si è rivelata alquanto credibile, da parte del presidente della Marvel Kevin Feige durante il Comic-Con a San Diego. La pellicola ha accumulato 853 milioni di dollari al botteghino nazionale, diventando il secondo film di maggior incasso in Nord America dietro all’inarrivabile Star Wars: Il risveglio della forza (936 milioni). A livello internazionale, ha raccolto un importante cifra di 1,9 miliardi, di cui in Cina (629 milioni), Regno Unito (114 milioni), Corea del Sud (105 milioni), Brasile (85 milioni) e Messico (77 milioni).

È stato possibile raggiungere la vetta della classifica grazie ad un intelligente trovata dei produttori Disney: la casa cinematografica il mese scorso ha ripubblicato, con contenuti inediti, il film nel tentativo di battere Avatar, e l’operazione strategica ha avuto successo.

Oltre il successo c’è da evidenziare la grande sportività di James Cameron, che non sarà stato estasiato dallo stratagemma utilizzato dai produttori Disney per spodestare uno delle sue opere meglio riuscite, ma che è si è complimentato per i risultati raggiunti dal film per ben due volte:

Avengers: Endgame
Avengers: Endgame affonta Titanic (Twitter @JimCameron)

La prima il 9 maggio quando attraverso un Tweet si congratulò con Kevin Farge e tutta la Marvel attraverso queste parole: “Un iceberg ha affondato il vero Titanic. Ma ci sono voluti gli Avengers per affondare il mio Titanic. Tutti qui alla Lightstorm Entertainment rendono onore al vostro incredibile risultato. Avete dimostrato che l’industria cinematografica non è solamente viva e vegeta, ma è grande come non mai!“. Sullo sfondo l’immagine del Titanic che affonda per effetto dell’iceberg rappresentato simpaticamente dal logo degli Avengers.

La seconda invece nella giornata odierna con un altro Tweet nel quale afferma: ” Oel ngati kameie, Io ti vedo Marvel (Citazione dal film Avatar). Congratulazioni al film Avengers: Endgame diventato il nuovo re del box office.“. Questa volta sullo sfondo l’immagine di Iron Man, protagonista indiscusso di questa ultima pellicola, che attorniato dai semi (Woodspirit) dell’Albero delle Anime.

In totale Disney dall’uscita del primo capitolo dedicato ai supereroi, datato 2008 con il primo Iron Man, è stata capace di incassare a livello globale in 11 oltre 19 miliardi di dollari. Tra i prossimi film Marvel/Disney ad arrivare, dopo Spider-man: Far from home, uscito da due settimane in Italia e tre negli Usa, sono previsti: Vedova Nera, The Eternals, Doctor Strange 2, Black Panther 2, I Guardiani della Galassia 3 e Blade. Proprio di quest’ultimo il protagonista sarà il premio Oscar Mahershala Ali, che interpreterà il ruolo del cacciatore di vampiri.

L’attrice Natalie Portman incoronata ufficialmente come nuovo Thor al San Diego Comic Con (Twitter @MarvelStudios)

Inoltre a San Diego sono state annunciate le ultime novità: con una notizia che ha sorpreso tutti è stato annunciato che Thor sarà interpretato da una donna: si tratta della bellissima e bravissima Natalie Portman, nel quarto capitolo della serie sul dio del tuono. Ad annunciarlo il regista Taika Waititi. L’attrice aveva interpretato il personaggio di Jane nei primi due film di Thor. Il titolo sarà “Thor: Love and Thunder” è pronto per l’uscita il 2 novembre 2021.

thor
Thor 4 (Marvel).

Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli” sarà il secondo film principale della fase quattro dei Marvel Studios. Il film uscirà nelle sale il 12 febbraio 2021. L’attore sconosciuto Simu Liu è stato scelto per interpretare il film al fianco di Awkwafina. Regia di Destin Daniel Cretton. Infine Angelina Jolie ha sorpreso i fan al San Diego Comic-Con insieme al cast del film in uscita “The Eternals“. Il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige dice che arriverà nei cinema il 6 novembre 2020.

Carlo Saccomando

Loading...

Articoli Correlati