SPORTԑ PRIMO PIANO

Colpaccio del Torino a Roma: a cantare è due volte il Gallo

ROMA. Prima sorpresa nella diciottesima giornata di campionato, la prima di questo 2020. La Roma cade 2-0 in casa contro il Torino. Protagonista assoluto Andrea Belotti, che sblocca il risultato con una conclusione potente nel recupero nel primo tempo e raddoppia nella ripresa, al 41′, su rigore concesso per un tocco con il braccio di Smalling sfuggito all’arbitro ma segnalato dal Var. I giallorossi restano così fermi a 35 punti, mentre i granata iniziano bene l’anno salendo a 24 (nono posto), nuovamente in corsa per un posto in Europa. Tre punti dunque importanti per l’undici di Mazzarri, mentre per la squadra di Fonseca di tratta del primo ko dopo cinque giornate. La Roma rimane sempre al quarto posto, ma con l’Atalanta che potrebbe avvicinarsi a -1.

Roma-Torino 0-2

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout (63′ Mkhitaryan); Zaniolo (86′ Ünder), Lo. Pellegrini, Perotti (73′ Kalinic); Dzeko. All. Fonseca
Torino (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji; De Silvestri, Lukic, Rincon, Ola Aina (89′ Laxalt); Berenguer (90’+6 Adopo), Verdi (69′ Meité); Belotti. All. Mazzarri
Reti: 45’+2 e 86′ su rig. Belotti
Ammoniti: Izzo (T), Verdi (T), Diawara (R), Veretout (R), Kolarov (R), Mancini (R), Florenzi (R)

Articoli Correlati