SPORTԑ PRIMO PIANO

È ufficiale: Carlos Sainz Jr sarà il nuovo pilota Ferrari dal 2021

"Sono molto felice ed entusiasta per l'opportunità". Il 25enne spagnolo prenderà il posto di Sebastian Vettel

Dopo il tanto discusso addio di Sebastian Vettel mancava solo l’ufficialità ad una voce che si era fatta sempre più insistente: Carlos Sainz Jr è il nuovo pilota della Ferrari. Il 25enne spagnolo guiderà la Rossa, in squadra con Charles Leclerc, a partire dalla stagione 2021 e anche nel 2022.

Dopo la notizia le prime parole di Sainz Jr sono state: “Sono molto felice di avere l’opportunità di correre per la Scuderia Ferrari dal 2021 in avanti e sono entusiasta pensando al mio futuro con questa squadra ho comunque ancora un anno importante da trascorrere con McLaren Racing e non vedo l’ora di tornare a gareggiare in questa stagione

Carlos Sainz Jr ferrari

Nato a Madrid il 1° settembre 1994, Carlos vanta già numerose esperienze: ha disputato un totale di 102 gare del Mondiale di Formula 1, suddivise in cinque stagioni corse tra Toro Rosso, Renault e McLaren. Nel 2019, si è classificato sesto nel campionato piloti, il miglior risultato assoluto da professionista, e per la prima volta in carriera è riuscito a salire sul podio, grazie al terzo posto conquistato nel Gp del Brasile. L’approdo al Cavallino Rampante sembra rappresenti il giusto riconoscimento per un 2019 da incorniciare, la migliore stagione di sempre.

Mattia Binotto in una nota ufficiale ha espresso grande soddisfazione per il nuovo arrivato: “Sono lieto di annunciare che Carlos si unirà alla Scuderia Ferrari a partire dal campionato 2021. Con cinque stagioni già alle sue spalle, Carlos ha dimostrato di essere molto talentuoso e ha dimostrato di avere l’abilità tecnica e gli attributi giusti per renderlo un misura ideale con la nostra famiglia.

Il team principal della Ferrari non ha fatto mistero che l’addio di Vettel e l’approdo del pilota madrileno rappresenti l’inizio di un nuovo ciclo, in cui obiettivo primario sarà quello di tornare ai vertici della F1: “Sarà un lungo viaggio, non privo di difficoltà, soprattutto vista l’attuale situazione finanziaria e normativa, che sta subendo un improvviso cambiamento e richiederà che questa sfida sia affrontata in modo diverso rispetto al recente passato.

Infine Binotto non crede che un possibile dualismo tra Leclerc e Sainz Jr possa minare i piani della Rossa, al contrario: “Crediamo che un pilota in coppia con il talento e la personalità di Charles e Carlos, il più giovane degli ultimi cinquant’anni della Scuderia, sarà la migliore combinazione possibile per aiutarci a raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati“.

Anche Lapo Elkan, fratello del presidente della Ferrari John Elkan, via Twitter ha dato il benvenuto a Carlos Sainz Jr: “La Ferrari di oggi guarda al domani puntando su due giovani talenti. Il Cavallino è Rampante più che mai

Carlo Saccomando

Articoli Correlati