AMBIENTEԑ LAZIOԑ PRIMO PIANO

Endless Ocean 2.0, la campagna pro vetro con i delfini

ROMA. E se alla cassa automatica di un supermercato apparissero dei delfini? In questo caso si potrebbe dire che la realtà supera la fantasia, ma è successo davvero. Una candid-camera ha filmato in un supermarket di Roma l’espressione stupita e gioiosa di alcuni clienti che avevano acquistato prodotti in contenitori di vetro. Lo schermo della cassa si è illuminato dei colori del mare e della bellezza e simpatia dei delfini, che ringraziavano per aver comprato un packaging non inquinante per l’ambiente. Si tratta della campagna “Endless Ocean 2.0”, lanciata in Europa dalla community “Friends of Glass“, e sostenuta in Italia da Assovetro. Scegliere un contenitore in vetro è oggi una scelta di responsabilità verso il nostro Pianeta, è un gesto che può fare la differenza, se ripetuto ogni giorno, per contribuire a proteggere i nostri mari e salvare le creature marine. Produrre contenitori da vetro riciclato riduce l’inquinamento atmosferico del 20%, e l’inquinamento idrico del 50%, sostiene, infatti, Marco Ravasi, presidente della sezione contenitori di Assovetro.

#CheersToTheOcean

I video sono stati girati anche oltre confine, a dimostrazione che optare per i contenitori in vetro può fare la differenza nella lotta ai rifiuti marin, dal momento che tutto ciò che viene gettato in mare provoca rilevanti danni non solo agli esseri che lo popolano, ma anche all’uomo. Legambiente partecipa a questa iniziativa, che si sta diffondendo, e Assovetro è “salpata” anche come partner della Goletta Verde, la campagna storica di Legambiente per il check up dell’inquinamento marino. Secondo la recente indagine condotta da Friends of Glass tra i consumatori di 12 Paesi europei, oltre sei italiani su dieci considerano il vetro il packaging più “amico del mare”, e l’86% degli italiani lo classifica tra le migliori scelte d’imballaggio quando acquista prodotti alimentari.

Endless Chorus

Inoltre, la community europea Friends of Glass ha lanciato nel 2017 la campagna “Endless Chorus”, con le “bottiglie cantanti” create dalla società inglese di tecnologia del suono “Illustrious”, al fine di condividere la storia della riciclabilità e della sostenibilità del vetro in maniera istruttiva e divertente, anche per invogliare i millennials a riciclare. Le qualità del vetro sono state “musicate” sulle note di hits internazionali, e con le voci della band danese “The Bottle Boys”, in collaborazione con uno dei rapper e comici inglesi più famosi, Ben Bailey Smith – alias Doc Brown. Il video, registrato in un bar di Bruxelles frequentato da studenti internazionali, ha visto la partecipazione di celebrità note, le quali hanno riproposto una serie di cover iconiche di hit musicali degli ultimi 100 anni, con brani di Louis Armstrong, Fats Domino, Petula Clark, Kool & the Gang, Peter Bjorn and John, realizzando un racconto sulle diverse vite del vetro.

Simona Cocola

Loading...

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli Correlati