ECONOMIAԑ TOP NEWS

Standard & Poor’s: stime di crescita al ribasso per l’Italia

Purtroppo dagli Stati Uniti, o meglio dal mondo della finanza, arrivano brutte notizie per la nostra economia. L’agenzia Standard & Poor’s rivede al ribasso le stime di crescita per l’Italia. Il pil dovrebbe crescere quest’anno dell’1% e il prossimo dello 0,7%, meno quindi dell’1,1% previsto lo scorso 26 ottobre. E’ quanto emerge dallo ‘European Economic Snapshots’ pubblicato dalla società di rating, che prevede un progressivo calo del tasso di disoccupazione, dall’11,3% del 2017 al 10,5% del 2018 al 10,2% del 2019. Per il 2020 e il 2021, S&P stima un pil in crescita rispettivamente dello 0,9% e dello 0,8%.

Articoli Correlati

Lascia un commento