CRONACHEԑ SICILIAԑ TOP NEWS

Mafia, blitz Dia a Palermo: arrestati i fratelli Scotto

Questa mattina alle prime luci dell’alba la Dia di Palermo ha eseguito un ordine restrittivo emesso dal Gip presso il locale tribunale nei confronti di 8 persone ritenute affiliate alla famiglia mafiosa dell’Arenella, una delle più rappresentative del mandamento di “Palermo – Resuttana”, ritenuti, a vario titolo, responsabili di associazione mafiosa ed altro.

Tra gli otto arrestati spiccano i nomi dei fratelli Gaetano e Pietro Scotto. Gaetano Scotto, che è parte civile nel processo sul depistaggio della strage Borsellino per essere stato accusato falsamente dall’ex pentito Vincenzo Scarantino, secondo gli inquirenti, dopo la scarcerazione sarebbe tornato a guidare la famiglia mafiosa dell’Arenella. Lo stesso è indagato per l’omicidio di Vincenzo Agostino, il poliziotto ucciso nel 1989 con la giovane moglie.Anche il fratello, Pietro Scotto, era stato arrestato per la strage ma poi in appello venne assolto.

I particolari dell’operazione della Dia “White Shark” saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle 11.

Articoli Correlati