• z PRIMO PIANO

Pier Silvio Berlusconi e la dedica speciale per la festa del papà: “Sei unico”

È una festa del papà speciale in casa Berlusconi: il vicepresidente esecutivo e amministratore delegato di Mediaset Pier Silvio Berlusconi oggi 19 marzo 2021 ha deciso a sorpresa di comprare una pagina intera su alcuni dei principali quotidiani italiani, tra cui Corriere della Sera, il Secolo XIX, il Messaggero e il Giornale, per dedicare un augurio speciale a papà Silvio.

Si tratta di un messaggio breve ma dal grande impatto emotivo:

Caro papà. Tutti conoscono le imprese straordinarie della tua vita. Quanti mestieri: l’imprenditore, il Milan, la politica… Ma io so che sei unico anche nel mestiere più bello e importante del mondo: sei un grande papà. Ti abbraccio forte forte

Pier Silvio Berlusconi
Festa del papà
La dedica di Pier Silvio Berlusconi per la festa del papà

L’augurio dedicato a Silvio Berlusconi giunge in un momento delicato per il fondatore del Gruppo Mediaset in quanto lo scorso anno è risultato positivo al Covid e vista l’età, 84 anni, in famiglia si sono vissuti momenti di grande apprensioni per le sue condizioni di salute. Virus che è stato brillantemente superato, ma che ha lasciato un segno indelebile nel cuore dell’imprenditore.

Inoltre va considerato che l’Ad del gruppo Mediaset, insieme alla compagna Silvia Toffanin e i figli Lorenzo Mattia e Silvia Sofia, rispettivamente di 10 e 5 anni, vive stabilmente in Liguria. Circostanza che fa capire ancora di più quanto questo gesto manifesti la voglia sincera di un figlio di stare accanto al padre.

Festa del papà
Silvio Berlusconi

Sul Secolo XIX Pier Silvio ha voluto precisare che dire a papà Silvio che è un grande “è qualcosa di importante” e le cose davvero importanti “devono andare sui giornali di carta stampata“. Attraverso queste dichiarazioni il secondogenito di casa Berlusconi manifesta il proprio sostegno per l’intero comparto dell’informazione su carta stampata, soprattutto in un periodo non molto florido per il settore.

Silvio Berlusconi: “Covid terribile malattia. Dobbiamo essere uniti e procedere con i vaccini

Proprio ieri, in occasione della Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid, il Cavaliere ha sottolineato l’importanza fondamentale del piano vaccini:

“Questa è una giornata di dolore, di raccoglimento, di riflessione. Da un anno il Covid, questa terribile, insidiosa malattia, che ha colpito tanti di noi, ha seminato e continua a seminare lutti, dolore, angoscia in tutto il mondo. Per questo dobbiamo essere uniti e procedere con i vaccini. Io ho avuto il Covid e rivolgo un saluto a tutti i malati, ma sono sicuro che ce la faremo.”

Silvio Berlusconi
Tags

Articoli correlati