AMBIENTEԑ PRIMO PIANO

Protesta sulle gru degli attivisti della Rainbow Warrior

Si trovano da ieri su una gru gli attivisti della “Rainbow Warrior” di Greenpeace, che continuano la loro protesta nel porto di Danzica, in azione da due giorni contro il carbone e i cambiamenti climatici. La nave è stata allontanata dal porto dalle autorità polacche, mentre uomini della Guardia di Frontiera, armati e col volto coperto, hanno fatto irruzione sopra durante la notte spaccando i vetri con delle mazze. Altri attivisti, al momento, provenienti da sette Paesi diversi, si sono arrampicati sulle gru del porto, per impedire lo scarico del carbone proveniente dal Mozambico, e fermare azioni volte a peggiorare il cambiamento climatico in atto.

Di seguito il video degli attivisti della Rainbow Warrior e dell’irruzione sulla nave

Articoli Correlati