SPORT

Scherma, Europei under 23: oro e argento nella prima giornata

Roberta Marzani conquista l'oro nella spada femminile, mentre Leonardo Dreossi si aggiudica l'argento nella sciabola maschile.

PLOVDIV. Comincia nel migliore dei modi l’avventura dell’Italia ai Campionati Europei under 23 di scherma. Le pedane di Plovdiv, in Bulgaria, hanno visto trionfare il team azzurro capace di conquistare all’esordio due medaglie: quella d’oro, grazie a Roberta Marzani nella spada femminile e quella d’argento con Leonardo Dreossi nella sciabola maschile.

IL PERCORSO DI ROBERTA MARZANI

Nella gara di spada Roberta Marzani si è laureata campionessa europea di categoria, grazie al successo giunto in finale col netto punteggio di 15-6, contro la romena Alexandra Predescu. La spadista in forza all’Esercito era giunta al match che è valso il titolo continentale di categoria grazie ad un percorso netto che, nella fase finale l’ha vista superare ai quarti la svedese Elvira Martensson per 15-4 e quindi in semifinale la russa Anastasia Soldatova col punteggio di 15-8.

europei scherma under 23
Scherma: Roberta Marzani, oro agli europei under 23 nella spada femminile (foto Bizzi).

LE ALTRE SPADISTE AZZURRE IN GARA

Si era fermata invece nel turno delle 32 Eleonora De Marchi, perché sconfitta 15-9 dalla polacca Paulina Wilaszek. Stop nel primo assalto del tabellone principale per Alice Clerici, sconfitta 15-11 dalla svedese Elvira Martensson e per Cecilia Varengo, eliminata col punteggio di 15-10 dalla spagnola Sofia Cisneros.

europei scherma under 23
Leonardo Dreossi, vicecampione europeo under 23 (foto Bizzi)

L’ARGENTO DI LEONARDO DREOSSI

Nella gara di sciabola maschile, Leonardo Dreossi è riuscito a conquistare la medaglia d’argento. A fermare lo sciabolatore friulano, ad un passo dal laurearsi campione europeo, è stato il russo Anatoliy Kostenko che si è imposto per 15-11. Dreossi, in precedenza, aveva avuto ragione ai quarti di finale del francese Charles Colleau per 15-13 ed in semifinale del romeno George Dragomir col punteggio di 15-12.

L’esultanza di Leonardo Dreossi (foto Bizzi)

GLI ALTRI SCIABOLATORI ITALIALIANI IN GARA

Si ferma ai piedi del podio invece Raffaele Minischetti, superato 15-10 dal russo, neo campione europeo under 23 Anatoliy Kostenko che, nel turno dei 16, aveva fermato anche l’altro azzurro Gherardo Caranti per 15-4. Stop nel turno dei 32 per Alberto Arpino, eliminato per 15-7 dal tedesco Raoul Bonah.

Per seguire in diretta le gare dei campionati Europei under 23 potete visitare il canale Youtube Fencing Vision ( per vedere il canale clicca qui).

Norbert Ciuccariello

Loading...

Articoli Correlati