SPORTԑ PRIMO PIANO

Serie A, il Toro in dieci cede a un battagliero Parma: 3-2

PARMA. Finisce 3 a 2 per il Parma la sfida al Tardini con il Torino. Dopo un bel primo tempo, con i granata ridotti in dieci per l’espulsione di Bremer per doppia ammonizione, nella ripresa sale in cattedra la squadra di casa che nel finale trova il gol partita con Inglese. Con questo successo i gialloblu agganciano la squadra di Mazzarri in classifica a 9 punti.

In avvio botta e risposta Kulusevski-Ansaldi. Alla mezz’ora rosso per Bremer e rigore per il Parma, ma Sirigu ipnotizza Gervinho. Belotti, invece, non sbaglia dagli 11 metri e porta avanti i granata. Nel recupero del primo tempo Cornelius realizza il pari, poi all’88 il neo-entrato Inglese completa la rimonta.

PARMA-TORINO 3-2

PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, Alves, Gagliolo (46′ Pezzella); Hernani (78′ Inglese), Scozzarella, Barillà (66′ Kucka); Kulusevski, Cornelius, Gervinho. All. D’Aversa
TORINO (3-4-2-1) Sirigu; Izzo, N’Koulou, Bremer; Ansaldi (81′ Djidji), Rincon, Baselli, Ola Aina; Verdi (59′ Laxalt), Meité; Belotti (87′ Zaza). All. Mazzarri
Reti: 2′ Kulusevski (P), 12′ Ansaldi (T), 43′ rig. Belotti (T), 45+3′ Cornelius (P), 88′ Inglese (P)
Ammoniti: Rincon (T), Laurini (P), Hernani (P)
Espulsi: Bremer al 29′ per doppia ammonizione e l’allenatore Mazzarri
Note: Gervinho si fa parare il rigore da Sirigu al 31′

Piero Abrate

Giornalista professionista dal 1990, in passato ha lavorato per quasi 20 anni nelle redazioni di Stampa Sera e La Stampa, dirigendo successivamente un mensile nazionale di auto e il quotidiano locale Torino Sera. È stato docente di giornalismo all’Università popolare di Torino.

Articoli Correlati