SPORTԑ PRIMO PIANO

Spal: esonerato Leonardo Semplici, al suo posto Gigi Di Biagio

È ufficiale l’esonero di Leonardo Semplici dalla panchina della Spal. All’allenatore toscano è stata fatale la sconfitta rimediata nel lunch match della 23esima giornata di campionato disputato in casa, allo stadio Paolo Mazza di Ferrara, contro il Sassuolo. Insieme al tecnico salutano l’allenatore in seconda Andrea Consumi, il preparatore atletico Yuri Fabbrizzi e i collaboratori tecnici Rossano Casoni e Alessio Rubicin.

La squadra ferrarese nonostante si fosse portata in vantaggio nel primo tempo grazie ad una rete dell’ex difensore granata Kevin Bonifazi, nella ripresa si è dovuta arrendere dopo la rete su rigore di Caputo e il gol di Boga al 90esimo.

Le tappe di Leonardo Semplici nella sua esperienza alla Spal

Il tecnico toscano lascia il club dopo cinque anni: l’esordio sulla panchina spallina fu il 14 dicembre 2014, alla 17sima giornata del campionato di Lega Pro girone B, subentrato al posto di Oscar Brevi, nella sfida in casa contro la Carrarese persa per 2-0. La prima vittoria con i colori biancoazzurri avvenne sei giorni dopo, nella trasferta contro la Pistoiese vinta per 1-5. Nella stagione 2014/15 la Spal concluse il campionato di Lega Pro al quarto posto.

spal semplici di biagio

La vittoria del campionato di Lega Pro e della Serie B

Dalla stagione seguente cominciarono ad arrivare i frutti del lavoro di Semplici che con la squadra si aggiudicò prima la vittoria del campionato di Lega Pro girone B e in seguito la Supercoppa Lega Pro, trofeo tra le prima tre classificate dei gironi dell’ex Serie C. Mentre sorprendentemente nella stagione 2016/17, da neopromossa, riuscì a conquistare il primo posto in Serie B, realizzando l’impresa del salto dalla Lega Pro alla Serie A nel giro di due anni.

Le due stagioni e mezzo in Serie A

La prima stagione nel campionato di massima serie italiana non fu del tutto semplice, la conquista della salvezza matematica venne centrata all’ultima domenica, quando la vittoria per 3-1 sulla Sampdoria consentì di mantenere il distacco di tre punti sul Crotone, terzultimo a fine torneo.

La stagione 2018/19 in Serie A rimarrà negli annali come la migliore degli ultimi 52 anni, grazie al raggiungimento della 13esima posizione finale in classifica. Un piazzamento migliore era avvenuto al termine della stagione 1966/67, nel quale la squadra ferrarese si era piazzata 12esima, mentre il migliore in assoluto nella storia del club è stato nel 1959/60 con il raggiungimento del quinto posto.

Semplici dice è costretto lasciare la panchina del club alla 23esima giornata, dopo aver raccolto il misero bottino di 15 punti in 23 giornate, frutto di 4 vittorie, 3 pareggi e ben 16 sconfitte. Il computo delle reti parla di 17 gol realizzati e 40 subiti. In Coppa Italia, dopo le vittorie contro Ferralpi Salò e Lecce, agli ottavi di finale il team è stato eliminato dal Milan, allo stadio San Siro, per 3-0.

Comunicato dell’esonero di Semplici

Spal srl comunica di aver sollevato dall’incarico di responsabile della prima squadra biancazzurra mister Leonardo Semplici, contestualmente al secondo allenatore Andrea Consumi, al preparatore atletico Yuri Fabbrizzi e ai collaboratori tecnici Rossano Casoni e Alessio Rubicini”, si legge nel comunicato. “La società ringrazia mister Semplici e il suo staff per il lavoro svolto e i risultati ottenuti in questi anni, risultati che hanno permesso di raggiungere grandi traguardi e riportare la Spal in Serie A dopo 49 anni“.

Luigi Di Biagio, neo tecnico della Spal (Twitter)

Gigi Di Biagio nuovo tecnico spallino

Il club con un comunicato ufficiale dà il benvenuto al nuovo tecnico Luigi Di Biagio: “S.P.A.L. srl comunica di aver affidato l’incarico di responsabile della prima squadra biancazzurra a Luigi Di Biagio. Già Commissario tecnico delle Nazionali Italiane Under 21, con la quale ha ottenuto il bronzo Europeo di categoria nel 2017, e Under 20, ex centrocampista di Roma, Inter, Brescia, Foggia e Nazionale Azzurra, Di Biagio ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2020.

La società ferrarese fa sapere che il neo allenatore dirigerà già da oggi pomeriggio il primo allenamento presso il Centro Sportivo “GB Fabbri” Spal, con una seduta che si svolgerà a porte chiuse. Mentre la conferenza stampa di presentazione del tecnico e del suo staff tecnico si terrà domani, martedì 11 febbraio alle ore 17.30, alla presenza del patron Simone Colombarini, del presidente Walter Mattioli e del direttore dell’area sportiva Davide Vagnati.

Carlo Saccomando

Articoli Correlati