SPORT

Tiro con l’arco, la Nazionale paralimpica impegnata ad Olbia

Gli atleti azzurri saranno impegnati in Sardegna, dal 29 aprile al 4 maggio, dove si disputerà la terza edizione della Para-Archery European Cup .

ROMA. Dopo l’ottimo esordio internazionale a Dubai contraddistinto da 7 medaglie e un record mondiale, la Nazionale paralimpica è pronta per la seconda uscita stagionale.

Questa volta l’appuntamento sarà nella tappa casalinga di Olbia, al Geovillage, nel quale dal 29 aprile al 4 maggio si disputerà la terza edizione della Para-Archery European Cup, ultimo test importante che precede i Campionati Mondiali di Qualificazione per i Giochi di Tokyo 2020, che si disputeranno a Den Bosch, in Olanda, dal 3 al 9 giugno 2019.

La Nazionale Para-Archery a Olbia nel 2018
La Nazionale Para-Archery a Olbia nel 2018 (FITArco)

I CONVOCATI AZZURRI

ARCO OLIMPICO

A difendere la maglia azzurra sulla linea di tiro di casa saranno nell’arco olimpico Roberto Airoldi, Fabio Tomasulo, Stefano Travisani, Veronica Floreno, Annalisa Rosada ed Elisabetta Mijno.

COMPOUND

Nel compound confermate le convocazioni per i Campioni del Mondo in carica Matteo Bonacina, Giampaolo Cancelli e Alberto Simonelli. Mentre al femminile sulla linea di tiro ci saranno Eleonora Sarti, Maria Andrea Virgilio e Giulia Pesci .

W1

Nel W1 convocazione per Fabio Azzolini, Salvatore Demetrico, Daniele Cassiani e Asia Pellizzari .

STAFF TECNICO

Lo staff che accompagnerà la Nazionale ad Olbia sarà composto dal Capo Missione Oscar De Pellegrin, dal Responsabile Tecnico Guglielmo Fuchsova, dai tecnici Gabriele Meneghel e Antonio Tosco, dagli assistenti tecnici Stefano Mazzi e Fabio Fuchsova e dalla fisioterapista Chiara Barbi.

Tags

Articoli Correlati