SPORT

Venezia calcio: esonerato Zenga, arriva Cosmi

VENEZIA. Terzo cambio in panchina della stagione per il Venezia: è stato esonerato Walter Zenga, al suo posto entrerà Serse Cosmi. La decisione è maturata a seguito della sconfitta nel derby veneto in trasferta contro il Verona per 1-0.

Per Zenga questo rappresenta il settimo esonero in carriera, un recordman della categoria, nelle ultime cinque partite aveva conquistato un solo punto a fronte di quattro sconfitte e un pareggio. L’ex portiere di Inter, Sampdoria e della Nazionale, era subentrato all’ottava giornata del campionato di Serie B al posto di Walter Vecchi. I lagunari stanno vivendo una stagione da incubo, sopratutto dopo gli ottimi risultati conseguiti nella stagione scorsa sotto la guida di Pippo Inzaghi, con il raggiungimento del quinto posto in classifica e la conseguente qualificazione ai play-off, successivamente persa in semifinale contro Palermo. Un declino che nella stagione in corso ha accomunato sia il Venezia che l’allenatore piacentino alla guida del Bologna, esonerato qualche settimana fa.

Ieri la società di Joe Tacopina ha comunicato ufficialmente l’ingaggio di Serse Cosmi ed ha ringraziato Zenga “per l’attività fin qui svolta, per l’impegno, la serietà e la correttezza professionale“. Cosmi torna alla guida di una squadra dopo l’esperienza dello scorso anno con l’Ascoli: subentrato alla 18esima giornata con i bianconeri ultimi a 10 punti, è stato capace di ottenere una salvezza insperata, vincendo la finale playout contro la Virtus Entella (ottenuta con due pareggi per 0-0).
Il nuovo tecnico sarà presentato oggi nel corso di una conferenza stampa all’Hotel Novotel a Mestre, e nel pomeriggio dirigerà il suo primo allenamento in arancioneroverde. Chissà se anche quest’anno riuscirà nell’impresa di salvare un’altra squadra in grande difficoltà a livello di risultati e di gioco.

Articoli Correlati