SPETTACOLIԑ PRIMO PIANO

“Yesterday”, il nuovo film di Danny Boyle “senza” i Beatles

In sala il prossimo 26 settembre ci sarà, tra gli altri, “Yesterday“, il film di Danny Boyle, regista di “Trainspotting” e “The Millionaire”, passato al Taofest di Taormina, e distribuito da Universal Pictures. Un musical-comedy sulle orme dei Beatles, in cui il protagonista, un musicista di poco successo, Jack Malik (Himesh Patel), lavora come commesso in un grande magazzino. In Jack non crede nessuno, neppure i genitori, a parte Ellie (Lily James), manager e amica di cui è segretamente innamorato.

Trailer del film Yesterday (Twitter)

Succede che una sera, dopo aver deciso di chiudere con la musica, Jack ha un incidente in bicicletta, perde coscienza, e al suo risveglio qualcosa è cambiato: sono scomparsi i Beatles, le loro canzoni dalla memoria della gente, i loro dischi, tutto. Nemmeno su Google si trovano notizie, e da qui il protagonista riparte, pensando di diventare ricco riproponendo quei classici. Il successo con l’alleato Ed Sheeran, nei panni di se stesso, è travolgente. Il film, che ricalca nella formula “The Millionaire”, grazie ad alcune soluzioni narrative che non si possono rivelare, scorre fino alla fine sulle note della canzoni dei Beatles.

Articoli Correlati