• SPETTACOLI

Box office Italia, Annabelle 3 è il 1° horror dell’anno a dominare il weekend

Nella settimana che ha segnato l’uscita della terza stagione della serie tv cult Stranger Things su Netflix, ambientata negli anni ’80 e incentrata su temi a cavallo tra fantascienza e horror, il pubblico che ha affollato le sale cinematografiche italiane sembra abbiano voluto seguire il filone horror premiando il debutto del film Annabelle 3, che ha dominato la classifica dei film più visti nel fine settimana in Italia.

È il primo horror della stagione a conquistare la vetta della classifica, grazie ad un incasso di poco superiore al milione di euro nel weekend ed un totale dall’uscita di 1,46 milioni. L’ultima pellicola della saga di Annabelle, scritto e diretto da Gary Dauberman, fa segnare il miglior incasso all’esordio in Italia: il primo capitolo aveva guadagnato 950mila euro, mentre il secondo 930mila. Chissà se riuscirà a raggiungere e superare la cifra di 3,43 milioni di euro, che è il miglior totale incassato da Annabelle 2 (Annabelle si era fermato a quota 2,6 milioni).

annabelle 3
Annabelle 3 (Annabelle Comes Home, Warner Bros. Pictures e New Line Cinema)

In classifica scende di una posizione Toy Story 4, che nonostante le critiche positive non riesce a far seguire record al botteghino. Nonostante l’ottima risposta di pubblico nella domenica cinematografica, il film Pixar fa segnare 933mila euro. Sul gradino più basso del podio si rivede una pellicola già conosciuta: Avengers: Endgame, che come negli Stati Uniti torna nelle sale con delle scene inedite e grazie ai 297mila euro del fine settimane, riesce a superare i 30 milioni di euro.

L’ultimo capitolo della saga degli Avengers, targati Marvel, nonostante sia il con la somma più alta realizzata nel 2019, e per trovare un film che abbia superato i 30 milioni bisogna tornare al 2016 con l’incasso monstre realizzato da Checco Zalone e il suo film Quo Vado?, capace di mettere all’incasso ben 65,2 milioni di euro, c’è da evidenziare che Bohemian Rhapsody rimane il film con più biglietti staccati. L’evento si spiega grazie al fatto che il film sui Queen ha potuto beneficiare dei Cinema Days.

annabelle 3
Restiamo amici (01 Distribution)

Per quanto riguarda gli altri film non si segnala nulla di eclatante: Restiamo amici, film italiano al debutto, chiude con 177mila euro, Pets 2 – Vita da animali arriva ad un totale di 3,2 milioni, Nureyev a 488mila, Aladdin non riesce a superare quota di 15 milioni per soli 11 mila euro, Arrivederci professore è a 1,2 milioni, mentre Escape Plan 3 apre con 98mila euro.

In generale gli incassi registrano una netta crescita rispetto all’anno scorso: questo weekend fa segnare un ottimo +77% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, mentre il miglioramento su base annua è quasi del 6%.

Il trailer del film Welcome Home

Le nuove uscite della settimana

Sale l’attesa tra il pubblico per l’uscita in sala del nuovo film Marvel incentrato sulle vicende del giovane Peter Parker alias Uomo Ragno, che si intitola Spider-Man: Far from home, in arrivo dopodomani. Oltre a questa pellicola esordiranno nelle sale italiane altri tre film: Welcome Home, con Aaron Paul, Emily Ratajkowski e Riccardo Scamarcio, Domino e Il Ritratto Negato.

Box office Italia – Weekend dal 5 al 7 luglio

  1. Annabelle 3 : € 1.046.801 (totale: 1.466.596)
  2. Toy Story 4 : € 922.046 (totale: 3.652.320)
  3. Avengers: Endgame : € 296.978 (totale: 30.043.573)
  4. Restiamo Amici : € 177.028 (totale: 177.028)
  5. Nureyev – The white crow : € 145.589 (totale: 489.075)
  6. Arrivederci Professore : € 128.520 (totale: 1.216.058)
  7. Pets 2 – Vita da animali : € 110.564 (totale: 3.293.077)
  8. Aladdin : € 105.778 (totale: 14.989.091)
  9. Escape Plan 3 – L’ultima sfida : € 98.877 (totale: 98.877)
  10. Ti Presento Patrick : € 78.556 (totale: 78.556)

Box office USA

Il protagonista indiscusso della settimana del 4 luglio, che ha segnato la celebrazione e i festeggiamenti per l’Idependence Day è stato senza ombra di dubbio Spider-Man: Far from Home, che negli USA incassa 185 milioni di dollari e fa segnare il miglior dato di sempre per un film con il debutto al martedì. Il weekend vero e proprio si chiude con 93,6 milioni di dollari, molto al di sopra delle attese.

Gran partenza per Midsommar, che fa segnare la migliore apertura per un film indie del 2019 con 6,5 milioni di dollari. Come in Italia Toy Story 4, che chiude con 34,3 milioni e 306 milioni complessivi, scende di una posizione, mentre la rivelazione Yesterday, si consolida in terza posizione, come la scorsa settimana con 10,7 milioni, e un totale di 36,8. Un dato importante per la pellicola diretta da Danny Boyle, visto che è costata solamente 26 milioni e che sicuramente riscuoterà successo anche fuori dai confini statunitensi. Annabelle 3, aggiunge altri 9,7 milioni e supera i 50 milioni, mentre Aladdin chiude il weekend con 7,6 milioni e 320 milioni complessivi.

Trailer film Midsommar (Twitter @MidsommarMovie)

Avengers: Endgame riesce a restare nella top ten settimanale con 3,1 milioni. In totale segna quota 847 milioni, grazie al risultato mette la freccia e nella classifica americana all time supera anche Il ritorno dello Jedi portandosi al 16esimo.

Questa settimana è prevista l’uscita di due pellicole di medio impatto: Crawl e Stuber. Mentre sale l’attesa nelle prossime settimane per quelli che gli esperti definiscono i botti dell’estate americana: Il Re Leone, ultima produzione Disney, e Once Upon a… Time in Hollywood, di Quentin Tarantino.

il Trailer della pellicola Stuber

Cinema internazionale

A livello mondiale Spider-Man: Far From Home segna il suo prepotente ingresso nella top ten assoluta del 2019 con la bellezza di 580 milioni di dollari e punta dritto al secondo posto assoluto dietro Endgame.

Continua la cavalcata di Aladdin, che arriva a 921 milioni e punta a toccare il miliardo di dollari grazie al contributo del pubblico giapponese, mentre Toy Story 4 che tocca quota 649 milioni di dollari.

Carlo Saccomando

Tags

Articoli correlati