• 9 Dicembre 2021
  • SPORT

I 6 lottatori di MMA più ricchi al mondo: ispirazione per le Scommesse Sportive

Recentemente, la popolarità delle MMA ha quasi superato la boxe. I combattimenti delle Mixed Martial Arms sono di solito più spettacolari e avvengono ad un ritmo più veloce. Questi eventi attirano anche l’attenzione di molti fan e hanno promozioni più grandi. Eppure, dire che le MMA sono già più popolari della boxe sarebbe un errore. Attualmente la boxe sta vivendo un periodo di stagnazione, mentre le arti marziali miste sono in piena espansione. E il valore netto dei pugili di MMA ne è la prova. 

In questo articolo vi racconteremo chi sono i sei lottatori di MMA che hanno guadagnato di più nel 2021, fighters fonte di grande ispirazione per gli habitué italiani delle scommesse sportive su bookies come Rabona. Continua a leggere scoprire chi sono.

Jon Jones – 10 milioni di dollari

Jones è un lottatore di MMA americano di 34 anni. È considerato uno dei lottatori UFC di maggior successo e popolarità. Jon è il numero 2 nella classifica pound-for-pound maschile dell’UFC. Nel 2011, è diventato il più giovane campione della storia dell’UFC all’età di 23 anni quando ha vinto il combattimento con Maurício Rua.

MMA
Wanderlei Silva

Wanderlei Silva – 18 milioni di dollari

Wanderlei è un lottatore di MMA brasiliano, con passaporto statunitense, di 45 anni. La sua carriera sportiva è cominciata con la Muay Thai e la kickboxing: ha iniziato a imparare questi stili nella Chute Boxe Academy all’età di 13 anni. In seguito, si è unito all’esercito brasiliano e ha esplorato altri stili di combattimento. Il record totale di Silva è di 51 combattimenti, dai quali ha ottenuto 35 vittorie, 14 sconfitte, 1 pareggio e 1 no contest. Attualmente Wanderlei non si esibisce, anche se non si è ufficialmente ritirato. 

Fedor Emelianenko – 18 milioni di dollari

Fedor è un lottatore di arti marziali miste e di sambo russo di 45 anni con numerose vittoire all’attivo. Su 46 combattimenti, 39 si sono conclusi con la vittoria di Emelianenko. È stato nominato il miglior combattente di MMA degli anni 2000 da Sports Illustrated. Il maggior numero di vittorie di Emelianenko è avvenuto quando gareggiava in MMA Pride Fighting Championships, FIAS World Combat Sambo Championship e Russian Judo Federation National Championship.

MMA
Khabib Nurmagomedov

Khabib Nurmagomedov – 30 milioni di dollari

Khabib è un ex combattente russo di MMA. È conosciuto per la vittoria ottenuta contro Conor McGregor in UFC 229 nel 2018. Nurmagomedov ha disputato 29 combattimenti in totale: tutti si sono conclusi con la sua vittoria.  Ha gareggiato nella divisione dei pesi leggeri ed è stato il campione più longevo di UFC, avendo detenuto il titolo da aprile 2018 a marzo 2021. 

George St-Pierre – 30 milioni di dollari 

St-Pierre è un ex fighter canadese di 40 anni. È considerato uno dei combattenti di maggior successo nella storia delle MMA. Su 28 combattimenti in totale, 20 si sono conclusi con una vittoria. È stato campione di due divisioni (pesi welter e pesi medi) in UFC, con numerosi titoli. Si è ritirato nel 2013, ma è tornato a combattere nel 2017 quando ha sconfitto Michael Bisping. 

Conor McGregor

Conor McGregor – 180 milioni di dollari

Conor è probabilmente il combattente di MMA più famoso tra tutti. È diventato un fenomeno dello sport a livello mondiale. Ha vinto ben 22 dei 28 incontri disputati in carriera. È sicuramente il pugile più pagato al mondo. Fatto interessante: anche se Conor è stato sconfitto nell’iconico combattimento contro Khabib Nurmagomedov, è riuscito a portare a casa una borsa da 3.000.000 di dollari. Mentre Khabib, pur vincendo, ha incassato 2.000.000 di dollari. McGregor è anche noto per il suo spettacolare incontro di boxe con Floyd Mayweather Jr. che è diventato uno degli eventi più ricchi nella storia degli sport da combattimento.

Per riassumere

I copiosi assegni che i più grandi fighters professionisti delle arti marziali miste ricevono per i loro combattimenti esprimono in maniera chiara le loro capacità. I milioni guadagnati sono la prova della loro maestria, e questo è anche un fattore in più che gli scommettitori accaniti possono considerare nelle loro scommesse sportive su bookies come Rabona.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati