SPORTԑ PRIMO PIANO

Lazio e Verona “corsare” in trasferta, il Genoa torna a vincere e sperare

Brescia – Lazio 1-2

I biancocelesti di Simone Inzaghi non mollano mai e vincono ancora in extremis la prima gara di Serie A del 2020. I padroni di casa passano dopo il quarto d’ora con Balotelli (primo gol del decennio, come nel 2010), ma si complicano la vita nel finale di primo tempo con il rigore che costa il rosso a Cistana e permette a Immobile di ristabilire la parità. Nella ripresa un paio di buone occasioni a testa, poi l’attaccante della Lazio completa la rimonta al 91′ e sale a 19 gol in campionato

Spal-Verona 0-2

I gol dei due attaccanti Pazzini e Stepinski (subentrato al primo) affondano la squadra di Semplici. Nel primo tempo gara in discesa grazie alla rete del capitano gialloblù (113 gol in Serie A), poi rosso diretto a Tomovic per un brutto fallo su Faraoni. Nella ripresa Berisha tiene a lungo a galla i biancazzurri, prima della rete del polacco nel finale. Il Verona vola a 22 punti, la Spal resta al penultimo posto a quota 12.

Genoa-Sassuolo 2-1

Ci pensa Goran Pandev a regalare a Nicola la prima vittoria da allenatore rossoblù. Un gol del macedone al 86’ serve per riportare avanti il Genoa, dopo il vantaggio di Criscito su rigore e il momentaneo pareggio di Obiang. I genoani tornano al successo dal 26 ottobre: era la prima di Thiago Motta. Il Sassuolo di De Zerbi inizia il 2020 con una sconfitta, dopo quella rimediata in rimonta con il Napoli a fine 2019

Roma-Torino 0-2 (servizio cliccando qui)

Le gare di domani

Bologna-Fiorentina (ore 12.30)
Atalanta-Parma (ore 15)
Juventus-Cagliari (ore 15)
Milan-Sampdoria (ore 15)
Lecce-Udinese (ore 18)
Napoli-Inter (ore 20.45)

Articoli Correlati