• 31 Gennaio 2023
  • SPORT

Utilizzare le scommesse con handicap asiatico nella Coppa del Mondo 2022 in Qatar

Con il campionato del mondo 2022 in pieno svolgimento sono diversi coloro che si lanciano nel mondo delle scommesse sul calcio. I migliori bookmaker online offrono un ampio ventaglio di mercati sportivi su cui puntare. Per i più audaci sono proprio le scommesse meno comuni quelle che possono dare delle ottime soddisfazioni. Tra i mercati più interessanti ci sono le scommesse con handicap asiatico

Questo tipo di scommesse comportano una puntata di denaro sull’esito di una partita in cui a una squadra viene concesso un “vantaggio” prima dell’inizio della gara. È più comunemente applicato nel calcio, dove questi vantaggi possono essere multipli di un goal, 0,5 goal (mezzi goal) o anche 0,25 o 0,75 goal.

Il vantaggio di includere i mezzi gol nella scommessa con handicap asiatico è che eliminano la possibilità che il risultato sia un pareggio. Con un handicap di mezzo gol, l’una o l’altra squadra vincerà sempre perché in una vera partita di calcio, ovviamente, segnare mezzo gol è impossibile.

Come funzionano le scommesse con handicap asiatico

Le scommesse con handicap asiatico sono così chiamate perché questa forma di scommessa è molto popolare nei mercati asiatici, avendo presumibilmente avuto origine in Indonesia. Offre un’alternativa più interessante e sfumata alla semplice scommessa 1X2.

Gli handicap asiatici rendono una competizione sportiva più uniforme, in teoria, dando a entrambe le squadre una possibilità relativamente uguale di vincere. Questo viene fatto assegnando a una o all’altra squadra in una partita un handicap gol positivo o negativo.

Prendiamo per esempio una partita dei gironi del campionato del mondo 20220 in Qatar. L’Uruguay potrebbe essere fortemente favorito per battere il Ghana. Ma se ritieni che l’Uruguay batterà Il Ghana con un margine di tre gol, puoi scommettere che l’Uruguay vincerà con un handicap di -2,5 o il Ghana a +3,5 o più.

Se entrambe le squadre sono in parità dopo l’applicazione dell’handicap (ad es. se scommetti su “Uruguay -3” e vincono 3-0, 4-1 o 5-2 ecc.), la tua scommessa viene rimborsata. Questo è il motivo per cui scommettere su metà gol offre un’opzione interessante per lo scommettitore, perché elimina il pareggio, e quindi una scommessa nulla.

Le scommesse con handicap asiatico forniscono anche più valore nelle partite in cui una squadra è percepita come una forte favorita per la vittoria. Le probabilità sulla squadra più forte tendono ovviamente ad essere poco attraenti, quindi una scommessa con handicap asiatico ravviva quello che altrimenti sembrerebbe essere un esito scontato e già scritto.

L’handicap asiatico -1 e -2 spiegato

La forma più semplice di scommesse con handicap asiatico vede una squadra o un’altra iniziare la partita con un gol di vantaggio. Se, ad esempio, scommetti sulla vittoria del Giappone sulla Spagna con un handicap di -1, ottieni una vincita se vince con un margine di due gol o più (ad esempio 2-0, 3-0, 3-1, 4-2 eccetera). Se la scommessa termina con un pareggio, ovvero il Giappone vince la partita con un solo gol di margine, la tua puntata viene restituita in quanto non esiste un “vincitore”. Se la partita stessa finisce con un pareggio o con una vittoria della Spagna, ovviamente perdi i tuoi soldi. Lo stesso si può fare impostando la scommessa su un handicap di -2 o un numero maggiore. Maggiore è il valore impostato e maggiore dovrà essere lo scarto reti con cui deve finire l’incontro per il vincitore pronosticato. Maggiore è l’handicap e maggiore sarà la quota proposta dal bookmaker.

Coppa Mondo Qatar

Come funziona l’handicap asiatico -1.5

In questo caso, la tua squadra selezionata inizia la partita in questione con uno svantaggio di un goal e mezzo. Se scegli che il Marocco batta il Canada con un handicap asiatico -1,5 , i nordafricani devono vincere la partita con un margine di almeno due gol affinché la tua scommessa sia valida. Una sconfitta, un pareggio o un margine di vittoria del Marocco di un solo l’obiettivo si tradurrebbe in una scommessa perdente. Ovviamente, questo tipo di scommessa con handicap asiatico dovrebbe essere riservato alle partite in cui una squadra sembra essere la favorita.

I vantaggi delle scommesse con handicap asiatico

Il vantaggio più ovvio delle scommesse con handicap asiatico è il modo in cui possono essere utilizzate per eliminare il pareggio. Selezionando le scommesse su un quarto o mezzo gol è come puntare su una partita di tennis dove il pareggio non è un risultato ottenibile.

In sostanza, le scommesse con handicap asiatico forniscono un tipo di scommessa più esotico rispetto a un semplice 1X2 e inoltre possono premiare un pensiero e una conoscenza del gioco leggermente più approfonditi. Non stai scommettendo su quale squadra pensi vincerà o perderà, ma sul margine di vittoria di cui vincerà o perderà. Questo mette in gioco più sfumature.

Le scommesse sulla mezza palla o sul quarto di palla sono utili se puoi utilizzare le tue conoscenze per individuare una squadra sotto o troppo quotata in una particolare partita. Scommettere contro la cosiddetta squadra più forte può dare i suoi frutti, quando un pareggio nella partita o uno scarso margine di vittoria per i favoriti possono essere trasformati in un profitto dando allo sfavorito un vantaggio.

Come usare l’handicap asiatico nelle partite dei mondiali 2022 in Qatar

È possibile utilizzare l’handicap asiatico nelle partite con il risultato incerto, tra due squadre che potrebbero entrambe sopraffare l’avversario. Sono quindi interessanti tutte quelle partite tra squadre simili come tecnica e statistiche di vittorie. Al contrario laddove c’è un buon divario tecnico e di statistiche è possibile puntare sul favorito pronosticando un ampio scarto reti di vantaggio e agguantare delle quote (e profitti) maggiori.

Per questo è importante studiare le caratteristiche e le statistiche di ogni squadra. Uno dei risultati eclatanti dei gironi Nella Coppa del Mondo 2022 è stata la sconfitta dell’Argentina per 2 a 1 contro la sfavorita Arabia Saudita. Questo era il classico caso in cui un handicap asiatico avrebbe potuto generare un ottimo profitto.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati