• 20 Ottobre 2021
  • VIDEO

|VIDEO| Spider-Man come il tabaccaio: ruba il gratta e vinci ma si pente

La nuova parodia firmata da Claudio Dodoi trae ispirazione dal trailer ufficiale del film Marvel "Spiderman no Way Home".

Gli appassionati di supereroi, in particolare quelli dell’universo Marvel, sono in trepidante attesa dell’uscita del film “Spider-Man No Way Home“, prevista il prossimo 17 dicembre, come del resto testimoniano gli oltre 66 milioni di internauti che hanno gurdato il trailer ufficiale in inglese. Si tratta dell’ottavo film incentrato sulle vicende dell’Uomo Ragno.

Chi ha tratto ispirazione dal trailer in lingua italiana, visto su YouTube da oltre 2,5 milioni di utenti, per dar vita ad una straordinaria parodia è stato Claudio Dodoi, digital creator mantovano dalla grande creatività sempre pronto a sfruttare alcuni dei tormentoni web del momento. La nuova opera si intitola “Spider-Man No Vinci” ed è incentrato su fatto di cronaca che nelle scorse settimane ha focalizzato l’attenzione pubblica: la vicenda del tabaccaio napoletano, Gaetano Scutellaro, che si era impossessato illecitamente di un gratta e vinci comprato da un’anziana signora con il quale aveva vinto la somma di 500mila euro. L’uomo aveva poi tentato di fuggire all’estero, ma era stato bloccato in aeroporto dalle forze dell’ordine.

L’alterazione dello “Spazio Tempo”

Nel mondo di fantasia inventato da Dodoi non è Scutellaro l’autore del furto, bensì Spider-Man che però si pente della malefatta e tenta in tutti i modi di poter cancellare quanto accaduto. Per poter cancellare il passato chiede aiuto a Doctor Strange, “Signore delle Arti Mistiche” che ha grande dimestichezza con potenti incantesimi e più in generale con le arti occulte. Il problema è che però modificare il passato altererà lo “Spazio Tempo“, che in molti avranno cominciato a conoscere seguendo da serie Marvel “Loki” distrubuita da Disney+ .

Spider-Man

Numerosi special guest presenti della parodia “Spider-Man No Vinci

Così come nello stile ‘dodoiano’ anche in questa ultima realizzazione digitale sono presenti numerosi special guest tra cui alcuni protagonisti di precedenti parodie come Matteo Salvini, Giuse Wue Wue (conosciuto da molti come quello del video “Maximo 1 o 2 giorni”), Lello de il Quotidiano Italiano e Mario De Lillo (inventore del tormentone “Artepovera”, per poi passare a personaggi di indiscutibile notorietà come Diletta Leotta, Khabi Lame e il mitico Lino Banfi libero di esclamare il suo “porca puttena” senza essere censurato. Nel video appare anche un ragazzo siciliano capace di fischiare in maniera alquanto originale, lanciato come nel caso di Lello dalla pagina Facebook ‘Mimmo Modem‘, noto su Tik Tok come Duracell Plus 153.

Infine non ci si può esimere dal menzionare lo stesso Claudio Dodoi che ha prestato la propria voce a Peter Parker/Spider-Man e alla fidanzata Michelle “MJ” Jones, oltre a fare la sua apparizione fisica nelle scene finali del filmanto. Il 25enne mantovano continua a non sbagliare un colpo: è stato capace di entusiasmare per l’ennesima volta tutti i fan e anche coloro i quali hanno visto per la prima volta cosa è in grado di fare. Daje Claudio, continua così.

Tags

Carlo Saccomando

Classe 1981, giornalista pubblicista. Poco dopo gli studi ha intrapreso la carriera teatrale partecipando a spettacoli diretti da registi di caratura internazionale come Gian Carlo Menotti, fondatore del "Festival dei Due Mondi" di Spoleto, Lucio Dalla, Renzo Sicco e Michał Znaniecki. Da sempre appassionato di sport lo racconta con passione e un pizzico di ironia. Attualmente dirige il quotidiano "Il Valore Italiano".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati